5 Insolite tradizioni natalizie da tutto il mondo

L’America e molti paesi occidentali con tradizioni estremamente simili (molti dei quali sono all’origine delle tradizioni americane) hanno una figura di Babbo Natale che porta doni ai bambini buoni, molte persone vanno in chiesa e, naturalmente, c’è tutto il cibo delizioso e il tempo trascorso con la famiglia. Tuttavia, mentre queste tradizioni sono perfettamente godibili, molti altri paesi o culture hanno celebrazioni natalizie e tradizioni che molti potrebbero trovare piuttosto buffe, ma che probabilmente considererebbero anche molto divertenti.

  1. 1 Come passano il Natale in Cina

    Come molti sanno, la Cina non è esattamente così amichevole con i religiosi. Mentre le leggi che limitano la religione si sono un po' allentate nel corso degli anni, non è ancora facile essere religiosi. Se si vuole unirsi al Partito Comunista, e avere un vero potere nel paese, bisogna denunciare completamente la religione. Il Natale viene osservato da molti non cristiani in Cina, ma l'osservazione è molto più secolare, dato che la Cina ha avuto una vera e propria guerra alle celebrazioni religiose da tempo.

    Tuttavia, questo non significa che non è un momento divertente; non ci si può aspettare che abbia la solennità o il significato religioso a cui si è abituati. I cinesi lo celebrano più come una festa in cui si va fuori e si passa del tempo con gli amici, invece di stare a casa per stare con la famiglia come molti fanno a Natale. In Cina, Babbo Natale si presenterà al centro commerciale - tipicamente in gruppi - con diverse "sorelle" di Babbo Natale invece dei soliti elfi. Le sorelle sono solitamente giovani donne di bell'aspetto, vestite vagamente come gli "elfi" . Anche la distribuzione di mele a Natale è una tradizione comune, spesso decorata con vari auguri, dato che la parola mela suona vicino al saluto per la vigilia di Natale in mandarino.

  2. 2 In Venezuela, il pattinaggio a rotelle in chiesa il giorno di Natale

    Come paese, il Venezuela sta attraversando un momento difficile, ma la loro economia e il governo erano in una posizione molto migliore nemmeno molto tempo fa - di recente hanno avuto un drastico calo della produzione di petrolio che ha avuto un enorme impatto sulla nazione. Nonostante il tributo che la caduta del petrolio ha avuto sulla loro economia e stabilità politica, ci sono alcune tradizioni natalizie che probabilmente vivranno anche nei momenti peggiori.

    Una delle tradizioni più strane del Venezuela è che a loro piace pattinare in chiesa il giorno di Natale. In effetti, il governo è così abituato a questo fatto che chiudono le strade fino alle 8 del mattino di Natale per rendere le strade più sicure per il ridicolo numero di persone che vanno in chiesa in famiglia..... sui pattini a rotelle. Alcuni sacerdoti non sono particolarmente entusiasti e cercheranno di convincere le loro comunità ad astenersi, ma questo non sembra aver rallentato minimamente la tradizione.

    Mentre nessuno sa quale sia di sicuro il motivo di questa tradizione, alcuni suggeriscono che potrebbe essere un'alternativa allo slittino o ad altri sport invernali spesso praticati in quella stagione, dato che il Venezuela non ha il clima invernale. Oltre ad andare sui pattini a rotelle, i venezuelani (se se lo possono permettere) amano ridipingere le loro case prima di Natale, e i petardi e altri rumori e fuochi d'artificio sono un suono comune e luoghi d'interesse il giorno di Natale.

  3. 3 La notte dei ravanelli è celebrata il giorno prima della vigilia di Natale a Oaxaca, Messico.

    A Oaxaca, Messico, ogni anno il 23 dicembre la città celebra la Notte dei Ravanelli, o Noche de Rabanos. Questa tradizione sembra particolarmente bizzarra, ma ha radici (ehm, senza gioco di parole) nella praticità. Già nel 1897 i commercianti cercavano di trovare un modo per attirare i clienti che andavano e venivano dalle funzioni religiose, e cominciarono a scolpire i loro ravanelli in forme folli, o a creare ravanelli o altri ornamenti. Il sindaco dell'epoca era così contento che decise di farne una celebrazione ufficiale da quel momento in poi.

    A volte la gente si mette in fila per lunghe file solo per vedere e comprare tutte le varie sculture di ravanello che la gente ha fatto. Con il passare degli anni, i ravanelli sono diventati sempre più elaborati e grandi, ma non è la dimensione che ti fa davvero vincere il premio. I ravanelli sono scolpiti in figurine, o hanno scene della natività o della cultura tradizionale messicana, e il miglior disegno artistico riceve un premio di 12.000 pesos. Ora, questi ravanelli non sono davvero destinati ad essere mangiati, e vanno a male abbastanza velocemente dato che sono stati scolpiti (non si mangerebbe un Jack-o-Lantern, dopo tutto, giusto?, ma la tradizione è diventata ora più una celebrazione dell'arte e della cultura che del cibo vero e proprio.

  4. 4 Il ragazzo che ha mangiato i biscotti di Babbo Natale

    Originaria del Sudafrica,  racconta la storia di un ragazzo di nome Danny che ha mangiato maliziosamente i biscotti che sono stati lasciati fuori per Babbo Natale. La mattina, sua nonna era così arrabbiata che lo ha picchiato a morte. Sembra un po 'duro, ma ehi, ha lavorato sodo su quei biscotti. In ogni caso, ora i genitori in Sud Africa raccontano questo  ai loro figli in modo che non mangino i biscotti di Babbo Natale. In alcune versioni del racconto, il ragazzo torna come una specie di fantasma per tormentare i bambini che mangiano i biscotti di Babbo Natale.

    Ora, mentre si tratta di una storia interessante (seppur orribile) e sicuramente qualcosa che potrebbe essere raccontata dai genitori come un racconto morale ai loro figli. Comunque sia, si tratta di una leggenda interessante, e anche se i genitori sudafricani non raccontano questa storia ai loro figli, essa solleva alcune domande divertenti. Se Babbo Natale fosse reale, cosa farebbe se ti scoprisse che hai mangiato i suoi biscotti? Faresti immediatamente la lista dei cattivi?

  5. 5 La Tradizione In Spagna Di Mangiare 12 Uva Fortunata E Indossare Intimo Rosso

    Mentre la Spagna ha molte tradizioni natalizie normali che, come molti paesi occidentali, pongono una grande enfasi sulla festa, ne hanno anche alcune piuttosto strane. Ora, le tradizioni più strane, e alcune delle più antiche tradizioni in Spagna si verificano tecnicamente durante la celebrazione del nuovo anno, poco dopo Natale - ma ancora durante i giorni di Natale. La Notte Vecchia, il giorno prima del nuovo anno, tutti si radunano intorno alla TV o a Puerto De Sol a Madrid, e si preparano per la torre dell'orologio per il conto alla rovescia per il nuovo anno. In primo luogo, la campana suona quattro volte, e poi la gente aspetta altri dodici rintocchi che segnalano ogni mese dell'anno.

    La differenza bizzarra, però, è che su ogni rintocco si tenta di mangiare un'uva, e l'obiettivo è quello di mangiare dodici uve - semi e tutto il resto - prima della fine dell'ultimo rintocco. Se si riesce a gestire questa impresa, si avrà buona fortuna per il prossimo anno. Un'altra strana parte della tradizione consiste nell'indossare biancheria intima rossa sotto i vestiti per fortuna, e si dice che se si riceve la biancheria da qualcun altro come regalo, vi renderà ancora più fortunati. E noi diciamo che se stai ricevendo biancheria intima rossa da qualcun altro, è probabile che tu abbia già avuto molta fortuna. 

Leave A Reply

Your email address will not be published.