SMARTPHONE SU AMAZON IN OFFERTA OGGI



Top 10 Soundbar 2020

Quali sono le caratteristiche di una sound bar?

La gamma di funzionalità disponibili sulle barre sonore si estende con l’aumento della gamma (e del prezzo). Tutti i prodotti hanno almeno una modalità di equalizzazione, che a volte è accompagnata da diversi preset, come la modalità Voice (che migliora l’intelligibilità della voce) o la modalità Night (attenuazione delle basse frequenze e compressione dinamica). Si trova regolarmente una modalità di spazializzazione virtuale, mentre l’opzione della calibrazione acustica automatica è meno comune. I cosiddetti modelli di sound bar “connessi” (collegati ad un box via Wi-Fi o RJ45), sempre più presenti sul mercato, offrono funzionalità come la riproduzione di file sulla rete locale (UPnP/DLNA), multiroom (protocollo proprietario e/o compatibile con Chromecast, Airplay 2, DTS Play-Fi ad esempio), l’accesso a servizi di streaming musicale e web radio (Spotify, Deezer, Apple Music, SoundCloud, TuneIn…) o l’integrazione dell’assistente vocale “intelligente” Amazon Alexa/Google Assistant. In questo caso, è presente un’applicazione di accompagnamento sul cellulare per configurare la barra del suono e gestire tutte queste possibilità.

La migliore Soundbar Economica: Vizio SB3621

Vizio 29" Soundbar 2.0 Channel con Bluetooth, Nero
  • ALTA DEFINIZIONE SOUNDBAR: offre un suono cristallino a livelli fino a 95 dB
  • BLUETOOTH: streaming di musica, podcast e altro dai tuoi dispositivi intelligenti
  • CONNETTIVITÀ: collega TV, Network Media Player, console di gioco, tablet, lettore MP3, laptop e persino una...
  • PORTE: Uscita subwoofer + Ingresso audio ottico + Ingresso coassiale + Ingresso Aux 3.5mm + Ingresso Aux RCA + USB
  • TUTTO È PRONTO PER UN SEMPLICE SET-UP: Telecomando + cavi audio inclusi + Modello per montaggio a muro ecc

Vizio SB3621 Recensioni e Pareri

Il pacchetto principale contiene una soundbar e un subwoofer wireless. All’interno della confezione c’è una scatola di accessori che contiene un telecomando, un paio di batterie AAA e una selezione di cavi che collegano la soundbar al televisore.

Vizio fornisce un cavo audio da 3,5 mm, un cavo SPDIF e un cavo audio ottico. Troverete anche due cavi di alimentazione e un manuale d’uso che è un po’ leggero nei dettagli.

I designer della Vizio hanno scelto un’estetica sobria che permette all’SB3621n di scomparire nel vostro ambiente di intrattenimento. Con soli 2,1 pollici di altezza, questa soundbar da 36 pollici è abbastanza bassa da potersi affiancare proprio sotto il televisore, senza ostruire il sensore IR.

A prima vista, il Vizio SB3621 è un dispositivo basso, rettangolare e tutto nero, ad eccezione dei tappi terminali in alluminio che recano il logo Vizio. Le superfici anteriore e superiore del Vizio SB3621 sono coperte da una rete nera che in certi ambienti potrebbe diventare una calamita per la polvere. Le superfici inferiore e posteriore sono in plastica nera.

Poiché l’SB3621 è una soundbar economica. La superficie superiore della soundbar contiene alcuni controlli, ovvero l’alimentazione, l’ingresso, il Bluetooth e un paio di pulsanti per il volume.

Il woofer senza fili da 5,3 pollici è sottile e compatto e può essere inserito in spazi ristretti. Ha una porta di alimentazione, un pulsante di accensione e un pulsante di accoppiamento Bluetooth. La parte anteriore del woofer è una superficie liscia in alluminio con finiture nere, una presa d’aria e il logo Vizio.

Su due delle superfici del woofer sono presenti dei cuscinetti in gomma che permettono di scegliere una configurazione verticale o orizzontale per il proprio setup. Sono piccole cose come queste che lo rendono la migliore sound bar economica.

Ingressi e uscite

La soundbar è dotata di connettività Bluetooth che consente di accoppiare un dispositivo audio aggiuntivo e una sorgente di ingresso. Tutto quello che dovete fare è tenere premuto il pulsante di accoppiamento nella parte superiore della soundbar e la soundbar appare come opzione di accoppiamento sul vostro telefono o PC.

Il Vizio SB3621 ha anche una bella selezione di ingressi che corrispondono a quelli della maggior parte dei televisori. Questi vanno con i cavi che vengono forniti con la soundbar. Sul retro del SB3521, troverete una porta audio ottica, un jack audio da 3,5 mm, un ingresso digitale coassiale/SPDIF e una porta di alimentazione. Se possibile, collegare il televisore e la soundbar attraverso le porte ottiche. In questo modo potrete godere della migliore qualità del suono possibile.

Infine, la soundbar ha una porta USB che si può utilizzare per riprodurre i formati audio .mp3 e .wav direttamente da un dispositivo collegato.

Poiché l’SB3621 rileva automaticamente un televisore e il suo woofer, la configurazione è semplicemente una questione di alimentazione della soundbar e di collegamento al televisore. Per farlo, è possibile utilizzare una qualsiasi delle porte di ingresso sopra elencate. Per quanto riguarda il woofer, è sufficiente accenderlo e abilitare il Bluetooth. Vale la pena di notare che il cavo ottico fornito con la soundbar è abbastanza corto, quindi è necessario tenere la soundbar vicino al televisore.

Una volta collegata la soundbar, il suono verrà convogliato dal televisore agli altoparlanti interni della soundbar. Il suono a bassa frequenza va al woofer, che si occupa dei bassi.
Facilità d’uso

Siamo abituati ai display digitali che indicano la porta d’ingresso attualmente in uso, o il livello del volume della soundbar. Il Vizio SB3621 non ha una di queste porte. Dovrete invece imparare il significato di ogni LED della soundbar. Dovrete anche imparare il significato delle diverse combinazioni di LED lampeggianti.

Il manuale d’uso vi aiuterà un po’, ma potrebbe essere necessario andare su internet per integrare le istruzioni che vengono fornite con la soundbar.

Un altro fattore che costituirà una sfida sono i pulsanti del telecomando e la soundbar stessa. Sono a livello con le superfici su cui si trovano, cosa che potrebbe richiedere un po’ di tempo per abituarsi. Questa scelta progettuale diventa più evidente quando si cerca di cambiare le sorgenti d’ingresso o di regolare il volume in una stanza fioca.

Il telecomando è dotato di utili tasti di scelta rapida che facilitano la navigazione nella soundbar. La riga in alto ha i pulsanti di accensione, ingresso e Bluetooth. Proprio sotto c’è un pad di navigazione che è divertente da usare. Sotto il pad di navigazione ci sono i tasti di scelta rapida per le diverse modalità di suono e le opzioni dell’equalizzatore.
Qualità del suono

La migliore sound bar economica ha due driver interni da 3,5″ rivolti in avanti. Insieme al driver da 5,3″ rivolto all’indietro nel subwoofer, l’intero setup ha un’uscita di 100 Watt, che è impressionante. La soundbar decodifica i contenuti di base Dolby e DTS per rendere qualcosa di simile al nitido suono surround.

Per una soundbar accessibile, il Vizio SB3621n racchiude un potente punch. La soundbar riesce a far rimbalzare il suono su diverse superfici, dando l’impressione che la TV stia generando il suono da più punti contemporaneamente.

Il subwoofer può rendere un suono che arriva fino a 50Hz. Può emettere i suoni e i colpi delle vostre scene d’azione preferite senza sudare. Detto questo, i bassi si confondono ad alto volume, quindi dovrete trovare un punto dolce per godere di un suono chiaro e definito.
Pro

Conveniente
Compatto
La soundbar e il woofer hanno la struttura e l’estetica di dispositivi molto più costosi
La soundbar viene fornita con una serie di cavi che si adattano a qualsiasi ingresso disponibile sul vostro televisore
L’installazione è super facile
Ottima qualità del suono per i contenuti video
Buona qualità del suono per i contenuti musicali
La soundbar è abilitata al Bluetooth, permettendo di riprodurre musica da qualsiasi dispositivo accoppiato

Quali sono le 10 soundbar più vendute su Amazon?

Bestseller No. 1
Soundbar con Subwoofer, BOMAKER Soundbar TV 2.1 CH Ultrasottile, 100W/110 dB, 5 Modalità di EQ per...
  • 【ULTRASOTTILE MA POTENTE】Design ultra sottile staccabile (42 (L) x22 (W) x12 (H)) con 5 potenti driver full...
  • 【IMPRESSIONANTE BASSI PROFONDI】 Il subwoofer cablato da 4 '' offre un suono profondo ed elettrizzante. La...
  • 【5 MODALITÀ AUDIO PERSONALIZZATE】 5 modalità intuitive di equalizzazione (bassi, giochi, film, musica,...
  • 【4 INGRESSI CON DISPLAY A LED】 Supporta ottica, AUX, Bluetooth, USB. Compatibile con TV 4K e HD, Fire stick,...
  • 【DISEGNO STACCABILE】 Per un posizionamento facile e flessibile, la barra audio da 32 pollici si divide in due...
Bestseller No. 2
Soundbar TV, BOMAKER Potenza 80W 110dB, Barra Soundbar 2.0 Canali Bluetooth 5.0, Altoparlante Hi-Fi...
  • 【OTTIMO SUONO】: Con la potenza 80W/120dB , tecnologie Bassi e DSP, BOMAKER soundbar ti crea un Hi-Fi suono...
  • 【4 MODALITÀ DI AUDIO EQ】: Le 4 modalità predefinite ti offrono l’esperienza uditiva diversa e meravigliosa:...
  • 【CONNESSIONE BLUETOOTH STABILE】: Dotato di funzione Bluetooth 5.0, questo soundbar ha una distanza della...
  • 【INTERFACCE MULTIPILE】: Grazie alle interfaccie Ottico, AUX e USB, puoi collegare tutti i dispositivi che vuoi...
  • 【FACILE MONTAGGIARE e SERVIZIO AFFIDABILE】: La soundbar può essere montato sulla parete, quindi non è solo un...
Bestseller No. 3
BOMAKER Soundbar 2.0 Canali 2020 Aggiornato, Potenza 120W 110dB, Bluetooth 5.0, 37 Pollici,...
  • 🎼【POTENTI SOUNDBAR 2.0 CANALI】Il potente sistema BOMAKER Soundbar 2.0 raggiunge una potenza di picco di 120...
  • 🎼【ECCELLENTE SUONO DEI BASSI】La soundbar da 37 pollici ha due unità a gamma completa, che sono a parte...
  • 🎼【PERSONALIZZA IL TUO SUONO】6 modalità audio recentemente aggiornate, tra cui le modalità Game, Movie,...
  • 🎼【UN TELECOMANDO】Controlla la soundbar con il telecomando della TV. È possibile accendere, spegnere la...
  • 🎼【CONNESSIONI CABLATE E WIRELESS】La soundbar BOMAKER può essere collegata attraverso una varietà di...
Bestseller No. 4
Samsung Soundbar HW-S40T/ZF da 100W, 2.0 Canali, Nero
  • Tipologia: soundbar della serie S, 100W, 2.0 canali e 4 speaker, nero
  • Utilizza la tecnologia Bluetooth per connettere la soundbar al tuo TV senza l’ingombro dei cavi
  • La soundbar analizza automaticamente le fonti sonore per ottimizzare la traccia audio in base al contenuto
  • La soundbar riconosce la musica del tuo smartphone e la ottimizza, così potrai goderti la ottima qualità̀ audio
  • Texture kvadrat design: la soundbar completa il tuo arredamento grazie alla premium texture pensata appositamente...
Bestseller No. 5
Bose Solo 5 TV Sistema Audio, Nero
  • Un'unica soundbar offre una qualità audio nettamente superiore rispetto alla tua TV
  • Modalità dialogo per distinguere chiaramente ogni parola e ogni dettaglio
  • Connettività Bluetooth per ascoltare la musica in streaming da qualsiasi dispositivo
  • Un solo collegamento al televisore
  • Telecomando universale per controllare la TV, il modulo bassi, i dispositivi Bluetooth e altro ancora
Bestseller No. 6
Samsung Soundbar HW-T430/ZF da 100W, 2.1 Canali, Nero
  • Tipologia: soundbar della serie T 100W, 2.1 canali, nero
  • Utilizza la tecnologia Bluetooth per connettere la soundbar al tuo TV senza l’ingombro dei cavi
  • Posiziona dove vuoi il subwoofer wireless per circondarti di bassi profondi e potenti
  • La soundbar espande il suono lateralmente e verticalmente per garantirti effetti surround coinvolgenti
  • Accensione, volume ed effetti audio: tutte le funzioni cruciali si gestiscono con un unico telecomando e...
Bestseller No. 7
Soundbar con subwoofer, BOMAKER 2.1 Canali, 190W/120dB, Audio Surround Superiore per 4K HD TV, 6 EQ...
  • 🔈【POTENTE SUONO DA 190 W】 Dotata di 4 altoparlanti stereo a gamma completa, la soundbar BOMAKER con...
  • 🔈【SUBWOOFER DI GRANDE DIMENSIONE】Il Subwoofer cablato è 8.66 x 4.72 x 15.67 pollici. Scegliere l'intensità...
  • 🔈【6 MODALITÀ DI EQUALIZZATORE AUDIO】Music, Movie, Bass+, News, Game, 3D. 6 modalità predefinite offrono...
  • 🔈【DESIGN UMANIZZATO E ELEGANTE】Con Bluetooth 5.0 e i interfacci RCA / Ottica / HDMI ARC / USB, è...
  • 🔈【INSTALLAZIONE E SERVIZIO POST-VENDITA】Ti forniamo il Kit di montaggio. La Soundbar può essere installata...
Bestseller No. 8
Samsung Soundbar HW-Q60T/ZF da 360W, 5.1 Canali, Nero
  • Tipologia: soundbar della serie q, 360w, 5.1 canali e 9 speaker, nero
  • Q symphony: una esperienza sonora con effetto surround integrato tra TV e soundbar per sentirti come al cinema
  • Adaptive sound: la soundbar analizza il segnale audio per offrire un suono ottimizzato in base alla singola scena
  • Samsung acoustic beam: un suono coinvolgente che si muove in sincronia con l'azione sullo schermo
  • Game mode pro: tuffati nel tuo gioco preferito con un'impostazione specifica per potenziare gli effetti sonori...
OffertaBestseller No. 9
Sony HT-S20R – Soundbar TV a 5.1 canali, Dolby Surround, con Subwoofer cablato e Speaker...
  • Ht-s20r è un'elegante soundbar dolby digital a 5.1 canali da 400 w con due altoparlanti posteriori e subwoofer,...
  • Goditi in tutta libertà i tuoi brani preferiti tramite la connessione Bluetooth o l'ingresso USB tramite il...
  • Con il suo elegante design abbinato alla tv, la soundbar ht-s20r con subwoofer è facile da configurare tramite...
Bestseller No. 10
Sony HT-S350 Soundbar 2.1 Canali con Subwoofer Wireless, Bluetooth, Nero
  • Potenza totale di 320 W e profondo suono surround, forti bassi grazie al suo subwoofer wireless
  • Audio surround avvolgente dai dettagli accurati grazie alle esclusive tencologie Sony S-Force PRO Front Surround e...
  • Scopri un sound coinvolgente con S-Force PRO Front Surround
  • Ascolto della musica immediato tramite il tuo device mobile via Bluetooth
  • Si collega in un batter d'occhio a una serie di televisori; design elegante che si abbina con qualsiasi stile di...

 

Dolby Atmos, DTS:X: cos’è, ed è davvero utile?

Dolby Atmos e DTS:X sono formati di codifica del suono surround “3D”, cioè contengono elementi sonori che vengono spazializzati non solo orizzontalmente intorno all’ascoltatore, ma anche verticalmente, sopra la testa dell’ascoltatore. Entrambi sono apparsi nel 2015 nelle versioni home, questi due formati si incontrano oggi molto regolarmente sui servizi di video streaming (Netflix, Disney+…), sui dischi Blu-ray e Blu-ray UHD, e anche su alcuni videogiochi. Le barre sonore compatibili sono ormai molto numerose e si trovano in tutte le fasce di prezzo, da 200 a diverse migliaia di euro. Naturalmente, come nel caso della spazializzazione orizzontale, non tutti riproducono la spazializzazione 3D con lo stesso successo: mentre alcuni producono solo effetti appena percettibili, altri riescono a creare una sensazione avvolgente e bluffante, quasi degna di un’installazione con veri diffusori a soffitto – ad un costo notevolmente inferiore.

Che dimensione/dimensioni per una sound bar?

Prima di acquistare la vostra nuova sound bar, pensate a dove sarà posizionata per prima cosa. La maggior parte dei bar include un supporto a parete da abbinare ai televisori esistenti. Se si troverà di fronte al televisore, si pone la questione dell’altezza massima disponibile tra i mobili e la parte inferiore dell’immagine televisiva. I produttori sono spesso consapevoli di questo problema e stanno ora commercializzando barre sonore relativamente compatte con un’altezza non superiore a 6 cm. Detto questo, alcuni modelli superano facilmente questa soglia. Prestiamo particolare attenzione a questo punto e lo menzioniamo nei nostri test. Pubblichiamo anche immagini della situazione (davanti a un televisore e su un mobile TV di dimensioni convenzionali) per aiutarvi a fare la vostra scelta.

Con o senza subwoofer?

Alcune barre sono vendute con un subwoofer (cablato o wireless), ed è una buona idea. Se quest’ultimo è un rendimento minimo (e non è sicuro), permette di guadagnare in qualità sonora. E’ una soluzione ibrida che si dimostra anche pratica: l’ingombro è ridotto e la presenza del subwoofer permette di limitare il costo dell’intero set rispetto ad un kit 2.1 home-cinema. Alcuni bar, venduti da soli, sono anche capaci di prestazioni audio più che rispettabili in questo campo. Sentitevi liberi di aggiungere un subwoofer opzionale, se possibile.

Con o senza satelliti surround?

Molti modelli di barre audio cercano di riprodurre un’esperienza di ascolto home theatre 5.1 o 7.1. Per raggiungere questo obiettivo, alcuni prodotti mantengono la comodità e la facilità d’uso della barra sonora offrendo la spazializzazione virtuale del surround (…) senza la necessità di installare diffusori aggiuntivi. Altri modelli di barre sonore “ibride” si affidano ad una vera coppia di diffusori per i canali posteriori: pensate allo spazio e alla configurazione della vostra sala d’ascolto prima di scegliere questo tipo di prodotto.

La tecnologia di spazializzazione virtuale può davvero sostituire un kit di altoparlanti?

In poche parole, sì! Un kit di altoparlanti multicanale (5.1, 7.1 ecc.) può essere la soluzione migliore sulla carta, ma pone molti vincoli – finanziari, ovviamente, ma anche acustici. Il posizionamento dei diffusori e l’acustica della stanza giocano un ruolo fondamentale nell’esperienza sonora; tuttavia, non sempre è possibile posizionare i diffusori surround come si desidera nel proprio salotto, lontano da esso. I sistemi di spazializzazione virtuale non hanno questo problema, e alcuni di essi in realtà rivaleggiano con le installazioni home cinema, meno lo spazio e il prezzo. Naturalmente, tutti questi sistemi non sono uguali, ma i nostri test sono qui per aiutarvi a risolvere, e a fare la scelta giusta in base alle vostre esigenze e ai vostri desideri.

Che connessione significa aspettarsi un sound bar?

Le barre sonore sono per definizione progettate principalmente per accompagnare un televisore. La grande maggioranza di essi integra almeno un ingresso ottico e/o una porta HDMI ARC (o eARC) per il collegamento al televisore. La varietà di connessioni cablate dipende dai desideri del produttore: ingressi HDMI aggiuntivi, ingresso mini-jack, uscita subwoofer RCA, RJ45… Sul lato wireless, molto spesso viene proposto il Bluetooth, e il Wi-Fi è presente solo se la barra audio ha funzioni connesse.

Che cos’è l’HDMI ARC (o eARC)?

L’acronimo ARC che si vede quasi sempre sull’uscita HDMI delle barre sonore significa “Audio Return Channel”. Ciò significa che il cavo collegato a questa porta HDMI può essere utilizzato per trasmettere il segnale audio dal televisore alla barra del suono. In questo modo si elimina la necessità di utilizzare un cavo audio aggiuntivo per questa trasmissione.

In origine, questo canale di ritorno era in grado di trasportare solo flussi PCM stereo, Dolby Digital o DTS. Questa limitazione è diventata particolarmente fastidiosa con l’avvento dei formati sonori tridimensionali come Dolby Atmos e DTS:X (vedi sotto). Per questo motivo il protocollo eARC, per “Enhanced ARC” (“Enhanced Return Channel”), è stato sviluppato a partire dal 2017 ed è compatibile con questi formati. Tuttavia, per trarne vantaggio, è necessario disporre di una barra sonora e di un televisore compatibili, che purtroppo sono ancora oggi rari – anche se c’è la speranza che la compatibilità inizi a diffondersi a partire dal 2020.

 

Ultimo aggiornamento 2020-10-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento