Top 15 Curiosità sul Natale

  1. 1 Tradizioni del Natale

    top curiosita sul natale

    L' immagine di Babbo Natale che volava in slitta nacque nel 1819 e fu creata da Washington Irving, lo stesso autore che sognò il cavaliere senza testa.

    La poesia di Clement Moore introdusse altre otto renne per la slitta di Babbo Natale e i loro nomi furono Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Comet, Cupido, Duner e Blixem (per le parole tedesche per tuoni e fulmini). Questi si sono poi evoluti in Donner e Blitzen.

    Alcuni lasciano il cibo per la renna di Babbo Natale come hanno fatto i bambini norvegesi, lasciando fieno e delizie per il cavallo di Odino a otto zampe Sleipnir. I bambini olandesi hanno adottato questa stessa tradizione, lasciando il cibo nelle loro scarpe di legno per il cavallo di San Nicola.

    L' albero di Natale di Trafalgar Square è donato ogni anno al popolo londinese dalla popolazione di Oslo, Norvegia, in ringraziamento per l' assistenza durante la seconda guerra mondiale.

  2. 2 Jingle Bells non è stata scritta per Natale

    Jingle Bells è stata scritta per il ringraziamento, non per Natale. La canzone è stata scritta nel 1857 da James Lord Pierpont e pubblicata con il titolo "One Horse Open Sleigh". Doveva essere suonata nella classe della scuola domenicale del compositore durante il Ringraziamento come un modo per commemorare le famose gare di slitta Medford. Jingle Bells è stata anche la prima canzone ad essere trasmessa dallo spazio.

  3. 3 Rudolph la renna

    Il grande magazzino Montgomery Ward ha creato Rudolph la renna come espediente di marketing per incoraggiare i bambini ad acquistare i loro libri da colorare di Natale.
    Il Rudolph originale non aveva un naso rosso, i nasi rossi erano visti come un indicatore dell' alcolismo cronico e Montgomery Ward non voleva che somigliasse a un ubriacone. Per completare l' immagine originale, era quasi chiamato Reginald o Rollo.

  4. 4 Charles Dickens e il Natale

    Tra il XVI e il XIX secolo le temperature globali erano significativamente più basse del normale in quella che era nota come "piccola era glaciale". Charles Dickens è cresciuto in questo periodo e sperimentò la neve per i suoi primi otto Natali. Questa esperienza di "Natale bianco" ha influenzato la sua scrittura.

  5. 5 Le nuvole di relatività e la consegna dei regali la vigilia di natale

    set santa claus macys 2014

    Babbo Natale ha la magia del tempo, al fine di consegnare tutti i regali in una notte. Secondo il Fondo delle Nazioni Unite per l' infanzia (UNICEF), nel mondo ci sono 2.106 milioni di bambini al di sotto dei 18 anni. Se si suppone che ogni famiglia ha in media 2,5 bambini, Santa Claus avrebbe dovuto fare 842 milioni di fermate la vigilia di Natale, viaggiando 221 milioni di miglia. Data la differenza di fusi orari, Santa ha 36 ore per consegnare i regali, quindi la sua velocità media sarebbe di circa 650 miglia al secondo. E' inferiore alla velocità della luce (quindi, teoricamente, è fattibile ma ancora abbastanza difficile per un vecchio paffuto). Larry Silverberg, professore di ingegneria meccanica e aerospaziale presso la North Carolina State University, suggerisce che Santa usa le nuvole di relatività per portare a termine il lavoro. Le nuvole di relatività, basate sulla fisica relativa, permettono a Santa di allungare il tempo come un elastico che gli dà mesi per consegnare i regali, mentre passano solo pochi minuti per il resto di noi.

  6. 6 Il Natale degli olandesi

    Nei Paesi Bassi, Sinterklaas (la versione olandese di Babbo Natale) arriva dalla Spagna, non dal Polo Nord. E questa non è l' unica cosa strana del Natale olandese. Sinterklaas ha i suoi piccoli aiutanti, ma non sono adorabili elfi laboriosi: sono ragazzi e ragazze dal volto nero che possono rubare i vostri figli se hanno avuto un cattivo comportamento, e portarli in Spagna che, secondo gli olandesi, è una punizione severa.

  7. 7 I ragni la fortuna e il Natale

    In Germania, Polonia e Ucraina, trovare una ragnatela o un ragno su un albero di Natale è considerato un messaggio di buona fortuna,decorare un albero di Natale con ragni artificiali e ragnatele  inevitabilmente vi porterà fortuna e prosperità!

  8. 8 Le feste sono preferite per lasciarsi

    Secondo i dati analizzati da Facebook su post e status, le coppie sono più propense a terminare la loro relazione due settimane prima di Natale e due settimane dopo San Valentino, durante la pausa primaverile.

  9. 9 L'albero di piume

    fatti sul natale

    Il primo albero di Natale artificiale non era affatto un albero. È stato creato da piume d' oca tinte di verde. I primi alberi di Natale artificiali sono stati sviluppati in Germania nel XIX secolo, a causa di una grande deforestazione continua. Gli alberi di piuma divennero sempre più popolari durante l' inizio del XX secolo e finalmente fecero la loro strada verso gli Stati Uniti.

  10. 10 Islanda ha ben 13 Babbo Natale che visitano i bambini

    Islanda ha 13 Babbo Natale e una vecchia signora che rapisce i bambini. Natale in Islanda è una colorata fusione di religione, fiabe e folclore. Invece di un Santa Claus, i bambini sono visitati da 13 Yule Lads che premiano i bambini per il buon comportamento o li puniscono se erano cattivi. Il periodo di vacanza inizia 13 giorni prima di Natale e ogni giorno una delle 13 Yule Lads viene a casa e riempie le scarpe che i bambini lasciano sotto l' albero di Natale con dolci e piccoli regali o patate marce, a seconda di come quel particolare bambino si è comportato il giorno precedente. La madre di Yule Lads,  orribile vecchia Grýla, rapisce i bambini cattivi e li cucina nel suo calderone.

  11. 11 I colori del Natale

    I tre colori tradizionali della maggior parte delle decorazioni natalizie sono rosso, verde e oro. Il rosso simboleggia il sangue di Cristo, il verde la vita e la rinascita, l' oro la luce, la regalità e la ricchezza.

  12. 12 Il più grande regalo di Natale

    il piu grande regalo di natale

    La Statua della Libertà fu donata agli Stati Uniti dai francesi il giorno di Natale del 1886. Pesa 225 tonnellate e quindi si potrebbe considerare come il più grande regalo di Natale del mondo.

  13. 13 Il 25 dicembre e Saturnalia

    Il Natale segna presumibilmente la nascita di Gesù Cristo il 25 dicembre. Ma non c' è alcuna menzione del 25 dicembre nella Bibbia e la maggior parte degli storici in realtà credono che sia nato in primavera.
    Il 25 dicembre fu probabilmente scelto perché coincideva con l' antica festa pagana Saturnalia, che celebrava il dio dell' agricoltura Saturno con festa, gioco d' azzardo e donazione.
    Molte delle tradizioni natalizie popolari oggi affondano le loro radici in Saturnalia: rami di alberi sempreverdi sono stati utilizzati durante il solstizio d' inverno come ricordo delle piante verdi che sarebbero cresciute in primavera quando gli dei del sole si sono fatti forti.

  14. 14 Canzoni di Natale

    Silent Night "è la canzone natalizia più registrata della storia, con oltre 733 versioni diverse dal 1978.
     La leggenda vuole che "Silent Night" sia stata scritta da  padre Joseph Mohr in Austria, che era determinato ad avere musica durante il suo servizio natalizio dopo la rottura dell' organo. In realtà, un sacerdote l' ha scritto mentre si trovava in una chiesa di pellegrinaggio in Austria."Bianco Natale" è la canzone best-seller di tutti i tempi.

  15. 15 1984 l'anno dei singoli sul Natale

    In Gran Bretagna, il singolo di Natale più venduto è la traccia 1984 di Band Aid, Do they Know It's Christmas, che ha venduto 3,5 milioni di copie, gli  Wham!  nello stesso anno con Last Christmas , vendendo 1,4 milioni di copie.

Comments are closed.