Top 5 Curiosità sulla Neve

  1. 1 Come si forma il fiocco di neve?

    come si forma il fiocco di neve

    Quando piccole goccioline di acqua fredda vengono trasportate nell' atmosfera, incontrano particelle microscopiche nell' aria (come polline o polvere) e cominciano a congelare in un cristallo di ghiaccio. La capacità unica dell' acqua di espandersi durante il congelamento e il legame dell' idrogeno tra le molecole d' acqua determina la forma del cristallo, formando un prisma simmetrico ed esagonale.

    Mentre le goccioline più piccole atterrano e congelano sul cristallo, il fiocco di neve continua a crescere. Questa ulteriore trasformazione dell' acqua si verifica più rapidamente sui bordi, formando cavità che diventeranno le fessure e le scanalature viste nella forma finale del fiocco di neve. Sei diramazioni cominciano a crescere fuori dagli angoli, e le dimensioni e la forma di queste sono influenzate anche dalle mutevoli condizioni meteorologiche, quando il fiocco di neve passa attraverso l' aria.

    La forma esatta del fiocco di neve è il prodotto della temperatura, dell' umidità, della quantità d' acqua e delle dimensioni del polline o della particella di polvere. Fiocchi di neve che sembrano sottili aghi esagonali si verificano nell' aria più fredda, mentre le forme più intricate e piatte si verificano quando è leggermente più caldo e leggermente più umido. Poiché l' aria può cambiare a seconda della posizione e dell' altitudine, la forma del fiocco di neve può essere influenzata in molti modi diversi prima di posare a terra.

  2. 2 La Neve non ha colore, come mai la vediamo bianca?

    la neve non ha colore come mai bianca


    La neve, come le particelle di ghiaccio che la compongono, è in realtà incolore. È traslucida, il che significa che la luce non passa attraverso di essa facilmente (come se fosse vetro trasparente), ma piuttosto riflessa. È la luce riflessa dalla superficie sfaccettata del fiocco di neve che crea il suo aspetto bianco.

    Ma perché bianco? La ragione per cui vediamo gli oggetti come colori è che alcune lunghezze d' onda della luce vengono assorbite mentre altre vengono riflesse (ricordate, la luce è uno spettro di colori). L' oggetto assume qualsiasi luce a colori riflessa. Ad esempio, il cielo è blu perché le lunghezze d' onda blu sono riflesse mentre gli altri colori vengono assorbiti. Poiché la neve è composta da tante piccole superfici, la luce che la colpisce è diffusa in molte direzioni e rimbalza da una superficie all' altra come riflesso. Ciò significa che nessuna lunghezza d' onda viene assorbita o riflessa con qualsiasi consistenza, quindi la luce bianca rimbalza indietro come il colore bianco.

  3. 3 I fiocchi di neve non sono l' unica forma di neve.

    i fiocchi di neve non sono l unica forma di neve


    La neve può anche precipitare come graupel o nevischio. Da non confondere con la grandine, il graupel (o pellet di neve) sono particelle di ghiaccio opaco che si formano nell' atmosfera, poiché i cristalli di ghiaccio cadono attraverso le goccioline gelide della nube, ovvero particelle di nuvola che sono più fredde del punto di congelamento dell' acqua ma rimangono liquide. Le goccioline di nuvola si raggruppano per formare una massa molle e grumosa. Sleet, invece, è costituito da gocce di pioggia che gelano in piccole palle traslucide di ghiaccio mentre cadono dal cielo.

    La dimensione di un fiocco di neve dipende dal numero di cristalli di ghiaccio che si collegano tra loro.

    Ogni fiocco di neve è composto da circa 200 cristalli di ghiaccio.

    I fiocchi di neve hanno sei lati.

    Non c' è alcuna prova scientifica che nessuno dei due fiocchi di neve sia esattamente uguale.

    In media i fiocchi di neve cadono dal cielo a 3-4 miglia all' ora.

    Quasi l' 80% dell' acqua dolce mondiale proviene da neve e ghiaccio.

  4. 4 Quando si parla di bufera di neve?

    bufera di neve

    Per essere classificato come bufera di neve, una tempesta di neve deve soddisfare un insieme molto specifico di qualifiche. I venti devono soffiare almeno 35 miglia all' ora e le nevicate devono ridurre la visibilità a meno di 0,25 miglia per un periodo di almeno tre ore.

    Una tormenta di neve: (una breve, nevicata intensa che si traduce in un rapido accumulo di neve).

  5. 5 La strada innevata più lunga del mondo

    la via invernale piu lunga del mondo

    Il sentiero Wapusk Trail custodisce il Guinness Book of World Record per la strada invernale stagionale più lunga (solo funzionale durante i mesi invernali).  È lunga 467 miglia e collega Gillam Monitoba a Peawanuk Ontario Canada.  La strada si chiude a fine marzo, quando il tempo diventa più caldo.

Leave A Reply

Your email address will not be published.